Estate Bambini al via: apre la “Notte bianca” – VIDEO

Come ogni anno, ad inizio settembre, l’Istituzione dei Servizi educativi scolastici e per le famiglie del Comune di Ferrara e l’Associazione C.I.R.C.I., mettono in moto l’iniziativa EstateBambini.

Organizzatori e volontari, adulti e ragazzi, collaborano alla buona riuscita della festa, che ha sede in piazza XXIV Maggio, attorno all’Acquedotto monumentale. Tante iniziative, spettacoli, laboratori, musica e cinema con qualche importante novità per un programma che va da martedì 5 a domenica 10 settembre (dalle 16.30 alle 22.30).

 

 

Tutte le famiglie con bambini dai 6 mesi ai 12 anni (ma anche un po’ più grandi) sono inviate a questo atteso momento di gioco, incontro, scambio, divertimento e riflessione, dedicato ai più piccoli abitanti del territorio ferrarese e non solo.

La festa comincerà venerdì 1 settembre con l’attesissima quarta edizione della Notte Bianca dei Bambini, una carovana di attività in molti luoghi caratteristici e suggestivi del centro storico della città. Si comincerà alle 17.00 con laboratori, giochi, visite guidate, per proseguire fino a mezzanotte con spettacoli e ciclo passeggiate.

All’interno del ricco programma ritorna anche Festebà, il festival di teatro per ragazzi che quest’anno compirà 11 anni. Cinque spettacoli, a partire da lunedì 4 e fino a venerdì 8 settembre, alle 21.30 presso la Sala Estense. Caratteristica del festival è la giuria popolare composta da 90 giurati tra bambini, ragazzi e adulti volontari che proclameranno lo spettacolo vincitore.

EstateBambini è anche un momento di riflessione non solo per gli addetti ai lavori, ma anche e soprattutto per i genitori, che sempre più si interrogano sugli assunti pedagogici alla luce delle innumerevoli sfide educative che l’attualità ci pone di fronte. Il convegno dal titolo “Sulle spalle dei giganti”, che si terrà sabato 9 settembre dalle 8.30 alle 13.30, presso la Sala Estense, vuole essere un’occasione di confronto sulle ipotesi educative che hanno interessato la pedagogia negli anni ‘60 e ‘70.

EsteteBambini è pensata ed organizzata per offrire ai bambini e ai loro familiari oltre ad occasioni di gioco e divertimento, anche proposte culturali che mettono al centro i diversi linguaggi dei bambini, dalla lettura, al teatro, alla musica, al cinema oltre che occasioni di scoperta e conoscenza giocose. Il valore sociale dell’iniziativa si esplica attraverso la valorizzazione del volontariato che fin da bambini viene coltivato e rivolto agli altri, nella convinzione che il senso civico si formi anche attraverso piccole azioni di condivisione quotidiane.

Importanti le collaborazioni con AFM ed HERA, che anche quest’anno contribuiscono alla buona riuscita dell’iniziativa mettendo in gioco risorse e competenze al servizio delle famiglie e dei bambini della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *