Eternit sotto il Castello. Sindaco Cavicchi: “Avviate procedure smaltimento”

Eternit e torreUn materiale nocivo e pericoloso per la salute abbandonato a Gualdo, a pochi metri dal monumento simbolo della piccola frazione di Voghiera.

E’ l’eternit, vari pannelli che si trovano da circa un mese all’ombra della torre di Parisina, scaricato da ignoti (secondo una testimone è stato trasportato lì da un uomo a bordo di un’utilitaria). Si tratterebbe di scarto edilizio, segnalato da diversi cittadini in Comune a Voghiera: un funzionario comunale avrebbe promesso ai denuncianti che la segnalazione sarebbe stata girata alle autorità competenti ma, a distanza di oltre tre settimane, i pannelli sono ancora lì.

Il sindaco di Voghiera, Chiara Cavicchi, sostiene “che martedì scorso, 27 ottobre, sono state avviate le procedure di smaltimento attraverso gli organi competenti”.

Una situazione che desta preoccupazione e sdegno tra i residenti della zona e che risulterebbe di difficile soluzione: smaltire l’eternit infatti è costoso ed è un processo lungo, e forse per questo (misto all’inciviltà) c’è chi ancora abbandona questo rifiuto speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *