Euromercato: bancarelle e sapori “stranieri” in centro Rovigo

12 rovigo euromercatoTorna in centro storico a Rovigo, il mercato europeo del commercio ambulante. Da venerdì 30 agosto a domenica primo settembre, una carovana di bancarelle multietniche, animerà il salotto buono del capoluogo polesano, per iniziativa di Fiva-Confcommercio, Federazione Venditori Ambulanti su aree pubbliche e da Ascom Confcommercio Rovigo.

Durante tutto il prossimo fine settimana, in centro saranno presenti circa 130 espositori, di cui una trentina locali e gli altri provenienti da ventitre paesi diversi e da un a dozzina di regioni italiane. Si potranno così scoprire una infinità di curiosità culinarie e non solo, dalle ricche grigliate ai salumi, formaggi, dolci, focacce, pasta, yogurt, ma anche prodotti per la cura del corpo e della casa, abbigliamento etnico e oggettistica da tutta europa.

Particolarmente soddisfatto il sindaco di Rovigo, Bruno Piva. “Attraverso questa iniziativa che è ormai entrata nel cuore dei rodigini e non solo – afferma – entriamo in un circuito internazionale di grande rilevanza e che rappresenta una vetrina importante per promuovere il Polesine e le sue caratteristiche”.

Della forza attrattiva di Euro Mercato, “capace di portare in piazza a Rovigo, migliaia di persone”, parla invece l’assessore al commercio Matteo Zangirolami, mentre per il Presidente della Camera di Commercio, Lorenzo Belloni, questa manifestazione è una risposta concreta alle esigenze del mondo del commercio e della città, rappresentando un valido strumento di marketing territoriale.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *