Ex Savonuzzi, Forza Italia: “Affitto troppo basso”. Esposto a Corte Conti – INTERVISTA

Forza Italia presenterà un esposto alla Corte dei Conti contro l’Amministrazione comunale.

Danno erariale. E’ quanto ipotizza il gruppo consiliare ferrarese di Forza Italia che presenterà un’esposto alla Corte dei Conti regionale sulla concessione, da parte del Comune, ad un canone d’affitto ritenuto dai forzisti troppo basso, di una sala dell’ex palazzo Savonuzzi al consorzio di associazioni “Wunderkammer”.

 

 

 

Tutto partì nel 2011, dopo che l’Amministrazione comunale decise di investire un milione e 200 mila euro per la ristrutturazione del palazzo in via Darsena. Nell’agosto dello stesso anno, per Forza Italia, venne pubblicato un bando a cui non partecipò nessuno, nel quale il canone d’affitto per un eventuale gestore interessato era di 6 mila euro all’anno.

Sempre per i consiglieri di opposizione, ad ottobre 2011 ci fu una seconda chiamata con un canone d’affitto ribassato, e di molto: 4 mila euro in meno rispetto alla prima chiamata, fino ad arrivare a 2 mila euro d’affitto annui, e per Forza Italia fu allora che “Wunderkammer” prese in gestione la sala polivalente. Per Forza Italia, il canone dovrebbe essere di 2 mila euro al mese e non all’anno e per i consiglieri d’opposizione sarebbe stato favorito il consorzio, per i forzisti politicamente vicino all’amministrazione.

“La cultura va sostenuta ma non a queste spese” ha detto il capogruppo, Vittorio Anselmi, il quale sottolinea come il denaro pubblico, in questo caso, sia stato gestito in maniera inefficiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.