Expo, dall’Emilia il nuovo cracker a base di Parmigiano – VIDEO

C’è un nuovo cracker che sta per arrivare nelle tavole di tutti gli italiani ed è a base di Parmigiano-Reggiano e olio extra vergine d’oliva.

Un nuovo prodotto da abbinare – magari – con un affettato che è un vanto della cucina romagnola, il salame di prosciutto. E poi un dolce tipico della terra dalle origini rinascimentali: Ferrara con il suo pampapato. Sono alcune delle novità del padiglione dell’Emilia-Romagna presente a Expo che hanno sfilato ieri nel corso del week-end che ha fatto registrare all’esposizione universale il picco di visitatori, nonostante la domenica sia stata caratterizzata dalla pioggia. Il nuovo cracker è frutto dell’iniziativa di un’azienda gestita da un giovane, figlio di imprenditori che fino ad oggi, nel reggiano, si occupavano di edilizia.

Al nuovo cracker ben si abbina un salume che danni la nostra regione produce, il salame di prosciutto, realizzato da un’azienda in provincia di Ravenna. Poi è stato il turno del Pampapato estense. Nel padiglione di Piazzetta Emilia-Romagna inoltre è arrivato anche un nuovo modello di fare impresa sopratutto per essere più incisivi all’estero. Stiamo parlando di Coop Food che rappresenta sei aziende emiliano romagnole, che vanno dalla produzione di succhi di frutta al caffè.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *