FALLIMENTO SPAL 1907, RINVIO AL 15 GENNAIO

10 butelli spal 1907La telenovela relativa alla vicenda legata alla Spal 1907 non pare avere fine. Stefano Giusberti, Giudice della sezione fallimentare Tribunale di Ferrara ha deciso un ulteriore rinvio al 15 gennaio. La quasi totalità dei legali, che rappresenta i creditori non è stata ammessa questa mattina in aula, non essendosi costituita nei termini previsti, fissati in dieci giorni dalla data dell’udienza. Operazione che non è stata portata a termine con regolarità pure dal debitore, visto che lo stesso non ha provveduto a rispettare la legge fallimentare che prevede lo medesime tempistiche per la presentazione degli atti, che dovrebbero essere messi a disposizione delle parti avverse per la relativa consultazione, presentando quanto di sua competenza solo a 24 ore dall’incontro davanti al giudice. A questo punto, anche perchè nel frattempo è stata dichiarata fallita la “etrapiris”, società che a suo tempo deteneva il 30% delle quota della Spal 1907, tutto è possibile. Anche se, come noto, la maggioranza dei creditori ha accettato la proposta di concordato, il Giudice potrebbe rivedere il tutto, non solo per il fallimento della “etrapiris”, ma anche per il mancato rispetto di quanto previsto, da parte dei legali della Spal 1907, nelle scadenza di presentazione dell’atto di costituzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *