Falsificano i documenti per partecipare alla movida: fermate due 17enni

Intorno alle ore 22.00 di sabato a Lido Spina, i Carabinieri di Comacchio sono intervenuti su richiesta di un addetto alla vigilanza di un noto stabilimento del posto, il quale aveva fermato quattro ragazze, di cui due minorenni che avevano tentato di entrare presso lo stabilimento, ove era in atto una serata musicale, esibendo dei documenti palesemente falsificati.

All’arrivo dei militari le due ragazze minorenni hanno esibito due carte d’identità palesemente contraffatte, loro prestate dalle due amiche maggiorenni, sulle quali avevano apposto la propria fotografia.

Per tali motivi le due minorenni (entrambe diciassettenni, una di origini venete ed una di origini modenesi) e le due maggiorenni (entrambe ventenni, una del posto ed una di origini modenesi) sono state deferite in stato di libertà alle competenti Procure della Repubblica per i minori di Bologna ed Ordinaria di Ferrara per i reati di “concorso in falsificazione di documento di identità”.

I due documenti sono stati sottoposti a sequestro e le due giovani minorenni sono state affidate ai genitori, contattati e fatti giungere sul posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *