Falso allarme: polvere sospetta è zucchero

04 polvere bianca in provincia

Falso allarme questa mattina nella sede della Polizia Provinciale dove era arrivata una busta con all’interno della polvere bianca che si è rivelata alla fine semplice saccarosio, cioè zucchero.

Una busta indirizzata alla Polizia provinciale con polvere bianca sospetta ha messo in allarme i dipendenti dell’ente e le forze dell’ordine. Un biglietto con un messaggio ingiurioso è stato recapitato questa mattina alla Provincia di Ferrara.

Ma alla fine, secondo indiscrezioni, dalle prime indagini da parte del laboratorio dell’azienda Usl effettuate nel pomeriggio, la polvere bianca si è rivelata semplice saccarosio, ovvero zucchero.

Erano le 9.45 quando all’ufficio protocollo, in corso Isonzo 26, è stata aperta una busta indirizzata alla Polizia provinciale. Dalla busta è fuoriuscita polvere bianca.

L’impiegata venuta a contatto con la polvere è andata subito a lavarsi le mani. Chiamati i Vigili del Fuoco e la Questura, l’ufficio spedizione del servizio protocollo della Provincia è stato messo sotto sigillo, mentre la circolazione stradale di fronte agli uffici, in un primo momento transennati a scopo cautelare, è tornata regolare.

Poi nel pomeriggio la scoperta che non si trattava di una polvere pericolosa.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *