Fanno esplodere cassa continua, bottino da 50 mila euro

Un colpo chirurgico, durato una manciata di minuti probabilmente messo a segno da professionisti.

E’ successo questa notte attorno alle 4, quando una banda di ladri è riuscita a rubare 50 mila euro in contanti dalla cassa continua del supermercato “Conad” di via Righini a villa Fulvia.

Hanno fatto esplodere la cassaforte dall’interno del supermercato e il portellone esterno è volato lontano 10 metri.

I banditi, quattro o cinque secondo gli investigatori, hanno forzato una porta sul retro del supermercato.

Il loro obiettivo era la cassa continua, nella quale hanno inserito dell’esplosivo, probabilmente questa volta non si trattava di gas acetilene, una tecnica usata spesso per questo tipo di colpi.

Collegati dei fili elettrici a una batteria da auto, i ladri hanno esplodere il portellone esterno e dopo aver arraffato 50 mila euro in contanti, i malviventi sono fuggiti a bordo di un’auto di grossa cilindrata, forse un’Audi station wagon, sulla via Comacchio in direzione Cona.

A dare l’allarme i residenti della zona di Villa Fulvia che hanno sentito il boato.

Le Volanti della Polizia sono intervenute due minuti dopo l’allarme, ma dei ladri nessuna traccia.

Ora stanno indagando gli uomini della squadra mobile e al vaglio ci sarebbero le immagini della videosorveglianza interna del supermercato.

Allertate anche le questure delle province e regioni limitrofe a Ferrara.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=2c1e55df-cfbc-4370-9b54-c81086acf3fd&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *