Il faro di Goro apre al turismo del Delta

I lavori inizieranno nel prossimo mese di settembre, l’inaugurazione è prevista per la primavera del 2018: sono questi i tempi della ristrutturazione e del rilancio del faro di Goro, destinato a trasformarsi in una struttura ricettiva con bar, ristorante, bed and breakfast, posti barca e campeggio con bungalow.

Sono questi i tempi di realizzazione del progetto, come ha riferito questa mattina al Presidente della provincia di Ferrara Tiziano Tagliani Erik Scabbia, titolare della società “Dieci cento mille pensieri” che si è aggiudicato la gara statale per la gestione della struttura, di proprietà dell’Agenzia del Demanio. L’investimento previsto per l’operazione è pari a 200mila euro.

Un’iniziativa imprenditoriale – ha detto il presidente Tagliani – che merita il plauso delle istituzioni unitamente al nostro incoraggiamento, perché destinata a valorizzare un contesto paesaggistico e ambientale, il nostro Delta, annoverato nel patrimonio Unesco”.

Il faro di Goro risale al 1950. Fu costruito per sostituire la Lanterna Vecchia che erav stata edificata nell’800. Di base cilindrica, è alto circa 22 metri ed è sormontato da una lanterna che ha un fascio luminoso potenziale di 10 miglia. La trasformazione in luoghi di accoglienza e villeggiatura dei fari – ormai abbandonati a causa del prevalere delle nuove tecnologie di orientamento in mare – è piuttosto diffusa sulla coste europee.

Quello che vedete è il faro Kerbel, a Port Saint Louis, sulla costa meridionale della Francia, attrezzato con camere da letto e vista mozzafiato sul mare grazie ai propri 25 metri di altezza. Qui invece siamo a Clare Island, un’isola al largo del Mare d’Irlanda. Un altro faro ristrutturato è quello di Porer, installato su un isolotto nell’adriatico lungo la costa Croata. Infine, ecco il più celebre dei fari ristrutturati italiani: è capo Spartivento, lungo la costa sudoccidentale della Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *