Ferragosto a Ferrara e al mare: le iniziative

A casa o in vacanza, Ferragosto è un momento di relax e divertimento per tutti e anche nel secondo anno della pandemia, che in parte ne compromette le iniziative, sono diverse le attività che si svolgeranno in città e sul litorale.

Tra le varie, a Ferrara ci sarà spazio per la cultura, con le aperture diurne del museo della Cattedrale, del Museo Schifanoia con la nuova ala Quattrocentesca e il civico lapidario, di palazzina Marfisa d’Este, con la mostra del fotografo dell’acqua Claudio Koporossy e di Casa Ariosto. L’ingresso al Castello Estense consentirà inoltre di poter accedere alle mostre: “Boldini. Dal disegno al dipinto. Attorno alla Contessa de Leusse” e “Giovanni Battista Crema. Oltre il divisionismo”. E nel cortile interno rimane l’esposizione delle opere di Sara Bolzani e Nicola Zamboni per la mostra: “Le donne, i Cavallier, l’Arme, gli Amori”.

Due spettacoli per ragazzi curati dalla Compagnia città di Ferrara avranno luogo al Parco Coletta sotto il grattacielo, mentre sulla Darsena si terrà la Festa di Ferragosto; nell’ambito della rassegna “Un fiume di musica”, Amf – Scuola di musica moderna proporrà infatti una serata sulle note del sound brasiliano, con possibilità di cenare ai tavoli.

Al mare si ascolterà buona musica già dalle prime ore del mattino con due concerti all’alba: alle 6.00 del 15 agosto si esibiranno il suo Tango Nuevo che proporrà sonorità argentina al Lido degli Estensi, mentre a Nazioni si ascolteranno samba brasiliana con il Wave Duo.

Sempre al Lido delle Nazioni in serata si ascolteranno i grandi successi dell’estate con un evento musicale che porterà alla mezzanotte, momento in cui prenderà il via uno spettacolo pirotecnico sulla spiaggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.