Nomisma: “Ferrara è attraente per gli investitori”

computer lavoro impresa aziendaFerrara è una delle città più attrattive d’Italia per chi intende investire.

Lo afferma “Italy2invest”, una piattaforma creata dalla società bolognese di ricerche economico-sociali Nomisma.

Italy2invest si propone, in sostanza, di offrire strumenti per misurare l’attrattività, la competitività e il benessere dei territori italiani. Una prima classifica dell’attrattività è già stata stilata, e Ferrara si piazza tra le prima dieci città italiane: per la precisione è al nono posto, con un punteggio di 64,3, pressoché a pari merito con Ravenna, che si piazza al decimo posto.

In testa alla classifica si trova – come ci si poteva aspettare – Milano (67,3 punti) seguita da Torino, Genova e Firenze. Seguono Venezia, Bologna, Verona e Parma. Val la pena di notare che nella top ten individuata dalla piattaforma di Nomisma sono quattro le città emiliano-romagnole piazzate.

Va anche notato che il podio della classifica – che sintetizza le prime tre posizioni – è tutto all’insegna delle città simbolo dell’industrializzazione italiana, di quello che un tempo chiamavamo il triangolo industriale Milano-Torino-Genova.

ferraraLa classifica si basa su 600 indicatori suddivisi in 16 campi tematici che ritraggono diversi aspetti dei territori italiani: le condizioni ambientali, le politiche pubbliche, il mercato del lavoro, la propensione all’innovazione, ma anche la solidità economica, la popolazione e il turismo. Individuare elementi di competitività è una delle chiavi, ci ricorda Nomisma, per rilanciare lo sviluppo e superare la crisi.

Intanto dall’ufficio statistica del Comune di Ferrara arrivano le consuete rilevazioni mensili sull’andamento dell’inflazione a maggio: c’è un leggero calo rispetto al mese scorso (-0,2%) e un deciso aumento (+1,3%) rispetto a maggio dell’anno scorso. I prezzi che subiscono la maggiore crescita sono quelli legati all’abitazione (+2,8%), e ai trasporti (+3,5%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *