Ferrara, 30 universitari in festa in appartamento del centro storico: 12mila euro di multa

E’ successo sabato sera, dopo le 22, in via Della Paglia, nei pressi dell’ex Rettorato. Alla centrale operativa dei Carabinieri di Ferrara, sono arrivate numerose chiamate da parte di cittadini che lamentavano musica alta e schiamazzi provenire da un appartamento, in cui era in corso una festa molto affollata. Sul posto venivano inviate le pattuglie, del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ferrara e della Stazione di Corso Giovecca, che riscontravano la veridicità delle segnalazioni.

All’interno dell’appartamento era  in corso una festa, con la partecipazione di oltre 30 giovani studenti universitari. A seguito dell’identificazione emergeva trattarsi di studenti, tutti “fuori sede”, sia italiani che spagnoli, tedeschi e francesi, di età comprese tra i 20 ed i 22 anni.

Oltre a porre fine agli schiamazzi i militari provvedevano ad elevare le sanzioni previste per la violazione delle normative di contenimento pandemico. L’assembramento agli studenti è costato caro, oltre 12 mila euro di contravvenzioni, con verbali da 400 euro che sono stati elevati ed ognuno di loro, cui è seguito un amaro rientro al proprio domicilio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *