Ferraresi in prima linea per il controllo di vicinato

prefettura progetto vicinato16 tra quartieri e frazioni di Ferrara che hanno aderito, 55 gruppi di controllo costituiti, 387 famiglie coinvolte e quasi 40 telecamere attivate e in via di attivazione.

Questi i numeri del progetto di Controllo di Vicinato, avviato due anni fa a Ferrara e su cui oggi pomeriggio si è tenuta una conferenza stampa in Prefettura a Ferrara.

Un progetto che vuole essere anche ampliato e l’obiettivo è quello di attivare un “vicinato solidale”, rinsaldando così il senso di sicurezza prevenendo i reati. Ma anche evitare l’isolamento delle persone.

Durante l’incontro odierno è stato presentato ufficialmente il sito del Controllo di Vicinato www.controllodivicinatoferrara.it, un contenitore di materiali nel quale sarà possibile reperire in modalità “smart” tutte le informazioni utili e aderire al progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *