Ferrara accoglie i Buskers: festival al via

 

06 ferrara buskersDopo Venezia e Comacchio, finalmente benvenuti a Ferrara. Ecco cosa hanno detto, o meglio urlato gli organizzatori del festival ai rumorosi ma pacifici gruppi di giovani artisti di strada che si esibiranno per una settimana nel centro storico di Ferrara.

In mattinata le autorità hanno accolto i Buskers nel salone d’onore del Municipio. Un rito che dura da 26 anni, sin dalla prima edizione. Arrivano da tutta Europa ma anche da Argentina, Russia, Cuba, Messico e Stati Uniti.

Molti dei Buskers poi, quest’anno, parlano danese. Il paese nordico infatti è la nazione ospite del festival che alle 18 ha preso il via tra le strade e le piazze della città.

Musica classica ma anche rock, folk, blues e latina. Queste sono solo alcune delle sonorità che ferraresi e turisti potranno ascoltare tutte le sere della prossima settimana, a parte lunedì quando gli artisti si esibiranno in trasferta, a Lugo nella provincia di Ravenna.

 %CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.