FERRARA BASEBALL: parte l’attività giovanile

Pronti a presentarsi sul diamante Esordienti, Ragazzi, Allievi

I campionati giovanili FIBS 2017 sono ufficialmente iniziati, e per il Ferrara Baseball Softball Club è tempo di fare sul serio. Calendari alla mano, ci sarà da aspettarsi parecchia azione e non meno sorprese per le tre categorie del vivaio ducale, in questa seconda stagione agonistica dalla rifondazione.
La squadra Esordienti, molto cresciuta numericamente e affidata al riconfermato manager Gianluca Carlotti, incrocerà le mazze tra gli altri con i pari età di Bologna, Minerbio, Pianoro e Modena.
Tanta voglia di divertimento per questi piccolini, di nuovo pronti a stupire dopo i risultati positivi colti la scorsa stagione.
Pianoro, Fortitudo, Imola, San Lazzaro e Castenaso le avversarie attese dalla squadra Ragazzi, schierata agli ordini del manager Fabio Abetini e di coach Michele Benetti; al netto di alcuni passaggi di categoria, si punta ad alzare il livello perfezionando le competenze di questi atleti, la maggior parte alla seconda esperienza agonistica.
Occhi puntati infine sulla squadra Allievi, più che mai pronta a dimostrare di non essere una Cenerentola. Il gruppo, seguito dai tecnici Squarzanti e Marzaduri, da Margherita Ventura e dal pitching coach Regazzi, lo scorso anno non riportò nemmeno una vittoria. Colmato quanto mancava in esperienza, e dopo un inverno di allenamenti intensivi, la squadra è pronta a raccogliere qualcosa di più che la sola simpatia. Non sarà però facile farsi largo, in un girone ad alta intensità che raggruppa Castenaso, Imola, Ozzano e le bolognesi Athletics, Fortitudo e Longbridge. Buone indicazioni comunque dal precampionato, dopo i test contro San Lazzaro e la stessa Fortitudo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *