FERRARA BASEBALL: Reddskins guarda verso l’alto

Dopo il successo a Modena, l’Under 12 rifila un secco 12 a 0 alla Fortitudo Bologna


Dopo il più che positivo esordio a Modena due settimane fa il bis l’accoppiata Imola-Ferrara: nel campionato regionale Under 12, i Redskins staccano la Fortitudo Bologna (20-2 il risultato finale) e lanciano un primo ma importante segnale alle avversarie dirette in chiave classifica.
Ai biancorossoblu, che pure alla vigilia devono fare i conti con alcune assenze, non sembrano mancare né le variabili tattiche né soprattutto le risorse individuali. Ancora dominante la prestazione dei lanciatori, che arrivano a sfiorare il “no hitter game”: il monte di casa (Menarini, Gangbo e Gabriel Chou – quest’ultimo closer d’occasione con uno strikeout sull’unico battitore affrontato) concede appena una valida in cinque riprese. Ancora più conferme dal reparto offensivo, che manda a segno tutti i giocatori passati dal box. Prime applauditissime valide di Beatrice Neri e Dafne Villani (doppio), e altra prova di muscoli per Soglia e Daniel Chou (doppio per entrambi). Sugli scudi ancora una volta Gangbo, che sigilla il risultato finale con un fuoricampo nel quinto inning.
Il prossimo turno opporrà i ragazzi del castello e quelli della rocca ai pari età di Pianoro; una più che interessante riedizione di un confronto spesso decisivo per gli equilibri del campionato nelle recenti edizioni. Dalla panchina di casa, Alessio “Batman” Marzaduri predica concentrazione e prudenza, pur non negando impressioni positive: “Stiamo lavorando su un gruppo dal potenziale e dalle capacità davvero notevoli. La squadra lavora bene in allenamento e risponde adeguatamente sul campo, dove si sta velocemente consolidando l’intesa tra due gruppi inizialmente differenti per età, preparazione ed esperienza. Ci auguriamo che i ragazzi possano togliersi tante soddisfazioni.”
Rinviata per maltempo la terza giornata categoria Under15 sul campo di Sasso Marconi: al momento della sospensione, risultato fisso sul 2-2 grazie ad un sorprendente triplo gioco in difesa per la Studapp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.