FERRARA BASEBALL: si torna sul diamante

Riprendono gli allenamenti dopo il lungo stop per il Coronavirus

Il Ferrara Baseball è pronto a ripartire. Dopo tre mesi di serrata, l’Associazione targata StudApp è pronta a riprendere le attività secondo le disposizioni del Governo, del Coni e della FIBS. Data ufficiale l’8 giugno, con priorità alla sicurezza e nel rispetto assoluto delle precauzioni. Lo conferma il Presidente Edmondo Squarzanti: “In linea con le altre Società abbiamo approvato ed applicheremo un protocollo semplice ma rigoroso, che mette la tutela della salute al primo posto. Delimitazione degli spazi, sanificazione delle attrezzature, igiene delle mani e distanziamento sociale restano i punti cardine per tornare in campo”. Sarà dura? “E’ stata dura fino ad ora, ma adesso guardiamo al futuro con ottimismo. Analisi estremamente autorevoli confermano che il nostro è tra gli sport a minor impatto in termini di rischio. Come ad esempio nel tennis, le distanze tra i giocatori sono più che sicure, e il contatto è un’eventualità rarissima. Il materiale è facile da igienizzare, si gioca solo all’aperto e per di più nella stagione calda”.
La ripartenza del Ferrara Baseball è in grande stile. Grazie alla collaborazione con l’Associazione Api Azzurre di S.Nicolò, i ducali inaugureranno nell’impianto sportivo di Marrara il Centro Estivo “Base Camp 2020”: aggregazione, giochi, tanto sport – soprattutto baseball, ma non solo. “Qui c’è posto per tutti e per tutte. Il campo di Marrara è immenso, pulito, lontano dal traffico e dallo smog. Tecnici, istruttori e educatori sono consapevoli del momento e perfettamente formati per gestire la nuova fase. Ringraziamo gli amici di Api Azzurre per aver creduto a questo progetto: la loro esperienza è una garanzia”. Iscrizioni aperte fino a settembre: per far ripartire lo sport di base e far giocare, in piena tranquillità, bambine e bambini di tutte le età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *