Ferrara Baseball: turno senza gioie

Giovanili a mani vuote con Pianoro, Taddia infortunato

Nulla di fatto per il Ferrara Baseball nella settima giornata del campionato giovanile 2018. Anche dando battaglia, il Duca cade su tutti i campi. Mattatrice dei biancorossi è il Pianoro, che infila due volte i Raptors anche grazie alla maggiore esperienza, e soprattutto ferma la corsa dell’Under 12, sconfitta per 3-8. Partita a tratti molto bella, con intenso confronto sul monte: il titolare bolognese è in grande spolvero, non da meno Buriani che riscatta la prova opaca di Imola con 9 strikeout in tre inning. Nel quarto periodo l’episodio che sposta l’equilibrio: gli avversari giocano la carta della base intenzionale prima con Buriani poi con Cavallo, e l’attacco ferrarese in due occasioni resta a bocca asciutta con le basi piene. Scelta tattica: legittima o discutibile, secondo i punti di vista. Un paio di venali errori difensivi fanno il resto, e Pianoro aggancia i ragazzi del castello al terzo posto in classifica generale. Ulteriore tegola sulla squadra di Abetini, l’infortunio alla mano per il catcher Taddia: “La cosa che ci fa più dispiacere”, commenta il Manager, “Ci auguriamo tutti la sua rapida e completa guarigione”. Anche a Minerbio gli Esordienti non riescono a invertire il trend della giornata, e nonostante una bella prova in attacco (venti punti messi a segno) il doppio confronto va ai padroni di casa. Nella prossima partita saranno i Raptors a cercare la rivincita contro i lupi, mentre i giovanissimi allenati da Carlotti e Manzoni incroceranno le mazze in casa contro i pari età di Modena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *