Ferrara Basket fa suo il test con Despar4T

Despar 4 Torri 69 – 82 2G Ferrara Basket 2018-(26-28; 44-46; 54-62)


Nuova amichevole per la Despar 4 Torri, che mercoledì sera ha ospitato in amichevole la 2G Ferrara Basket 2018 di coach Adriano Furlani e di capitan Giovanni Agusto, che si apprestano a una nuova
stagione in Serie C Gold dopo che nella passata stagione sono andati vicino alla promozione in Serie B. In questo derby tutto ferrarese, coach Andrea Fels ritrova Osellieri, out nell’ultima amichevole a Molinella, e lo schiera nel quintetto di partenza insieme a Demartini, Canelo, Kaša e
Marchetti. I granata partono bene, infilando un 10 a 4 di parziale, che però non basta a contenere il rientro del Ferrara Basket, che fatica a contenere le penetrazioni proprio di Osellieri. È un quarto combattuto, in cui i granata riescono a difendere forte, anche se concedono qualche rimbalzo e alcuni tiri liberi di troppo. Kaša sfoggia il tiro dalla lunga distanza, e dalla panchina Zaharia e Magnolfi si inseriscono subito in partita: si va al primo riposo sul 28 a 26 per gli ospiti, grazie a un
canestro sulla sirena. Nella seconda frazione il ritmo non si abbassa, e dopo l’aggancio dei granata
gli avversari si portano sul 35 a 30 a ridosso della metà del quarto; in questo momento i padroni di
casa, con i punti di Demartini e Bianchi, chiudono il passivo e si portano sul più 3, con l’inerzia
della partita dalla loro parte e buoni movimenti difensivi: ma, ancora una volta, negli ultimi istanti
del primo tempo il Ferrara Basket trova i due punti di vantaggio dalla lunetta, con il punteggio a
metà gara di 44 a 46. I ragazzi di Furlani, dopo la pausa lunga, iniziano meglio dei granata la ripresa
con un secco 8 a 2 nei primi due minuti e mezzo di gioco. Ci pensa Osellieri, con 4 punti di fila e un
assist a Demartini, a riportare sotto la Despar, ma non basta: inizia la fuga della 2G, il punteggio è
fissato in chiusura di quarto sul 54 a 62, ed è destinato ad aumentare quando i padroni di casa
sprecano troppe palle perse all’inizio dell’ultimo periodo. È più dodici per la 2G, con il parziale
decisivo della partita: la 4 Torri è demoralizzata, perde la lucidità a differenza degli ospiti, che
dilagano nel finale. Il tabellone dice 69 a 82 per il ferrara Basket.
Nonostante i minutaggi contenuti da coach Andrea Fels in vista della prossima amichevole
ravvicinata e la categoria di differenza con gli avversari, la partita ha evidenziato il grande lavoro
ancora da svolgere per capitan Demartini e compagni, per essere pronti al meglio all’inizio del
campionato. Ci sarà poco tempo di riposo e di riflessione sulla sconfitta per i granata: sabato
arriverà al Pala 4T un’altra compagine molto competitiva di C Gold, la Virtus Imola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *