Bimbo trovato morto in casa, la madre ferita con i polsi tagliati

Un bimbo di un anno è stato trovato morto questa mattina a Ferrara nella camera da letto di casa dai carabinieri del nucleo radiomobile intervenuti su telefonata della madre del piccolo. La donna, 30enne, è stata trovata con tagli alle braccia.

Ha chiamato lei il 112 chiedendo aiuto per il figlio morto. In casa anche altri due figli minori della donna, di 5 e 9 anni, ora affidati alla nonna. La madre, che all’arrivo dei militari si è scagliata contro di loro, è stata affidata alle cure dell’ospedale di Cona, trattenuta in psichiatria. I carabinieri procedono per omicidio. Madre e bimbi vivevano soli da qualche settimana.

(www.ansa.it)

 

Tragedia questa mattina in una via del centro cittadino di Ferrara. I carabinieri, allertati da una chiamata giunta alle 6.00 al 112, si sono recati sul posto ed hanno trovato una donna, con evidenti taglia alle braccia ed un bimbo di un anno, morto, in camera da letto.

Inutili i soccorsi: il piccolo, dopo i tentativi di rianimazione da parte degli operatori del 118, è purtroppo deceduto. La madre è stata trattenuta nel reparto di psichiatria dell’Ospedale S.Anna di Cona. Era stata la stessa donna a chiamare, in forte stato di agitazione, i carabinieri

Gli altri due figli, entrambi minori, sono stati affidati alla nonna. Il padre non viveva in famiglia qualche settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *