Ferrara Buskers Festival: presentazione a Roma

10 Buskers domani chiude il festival

Verrà presentata domani mattina a Roma la ventisettesima edizione del Ferrara Buskers Festival. Alla conferenza, parteciperà il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini.

Giunto alla sua ventisettesima edizione, tornerà anche quest’anno a Ferrara, nella seconda metà di agosto, l’ormai consueto appuntamento con il Buskers Festival, iniziativa di forte attrazione turistica, nota a livello internazionale. L’evento sarà presentato in città il 19 agosto, ma avrà un’importante anteprima questo giovedì 31 luglio a Roma.

Presso il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo alle 11.30, il celebre festival sarà al centro di una conferenza stampa aperta dallo stesso ministro Dario Franceschini e a cui parteciperanno il sindaco de L’Aquila Massimo Cialente, il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani, il direttore artistico Stefano Bottoni ed il direttore organizzativo Luigi Russo. Intanto, il sito internet ufficiale ferrarabuskers.com anticipa il programma con un solo punto di domanda: quello del 21 agosto, prima data assoluta della manifestazione, di cui ancora non è nota quale sarà la location.

Confermata l’anteprima del venerdì a Comacchio, a cui è associata – esattamente come l’anno scorso – la serata del lunedì a Lugo di Romagna. A Ferrara, i Buskers saranno presenti sabato 23 e domenica 24 agosto e, consecutivamente, da martedì 26 a domenica 31 agosto. Oltre agli artisti e alle varie manifestazioni abituali che accompagnano ogni anno il Festival, quest’anno si aggiunge una parentesi vegana: dal 21 al 31 agosto, infatti, il Chiostro di San Paolo ospiterà l’iniziativa “Music and Vegan on the street”, punto ristoro dedicato esclusivamente a questo tipo di cucina, a cui aderiscono diversi artisti nazionali e internazionali del panorama musicale, legati al movimento “MeatFree”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *