Ferrara spiegata in cinese

cinese feDisponibile on line la guida turistica della città in cinese mandarino, tradotta dagli studenti del Liceo “Carducci”

L’alternanza scuola-lavoro degli studenti del Liceo cittadino si è rivelata un’occasione per ampliare i loro orizzonti e quelli della comunità di cui fanno parte.

La classe coinvolta si è cimentata per mesi nella traduzione della guida turistica, ora scaricabile dal portale turistico www.ferrarainfo.com, producendo un elaborato di qualità, dedicato a questo nuovo mercato turistico. «Per gli studenti è stata una vera e propria sfida potersi cimentare con il cinese su un documento che sarà letto nel mondo – prosegue la dirigente Licia Piva – Va ricordato, infatti, che il nostro liceo rappresenta la prima esperienza di linguistico con seconda lingua cinese in Emilia Romagna e che l’utenza sembra apprezzare tale offerta formativa.

cinese feInoltre siamo impegnati in svariate attività di alternanza scuola-lavoro per consentire ai ragazzi una futura scelta consapevole». La traduzione diretta e inversa si configura come il risultato di una serie di abilità linguistiche, logiche ed espressive maturate nel corso dei primi quattro anni a scuola.

«Il valore del progetto in questione è molteplice – ha affermato l’assessore Roberta Fusari, delegato dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO- Spezza una lancia in favore dell’alternanza scuola-lavoro e dell’utilità che può avere per i nostri ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *