Ferrara e E-R in zona bianca da lunedì: cosa cambia

Da lunedì il ferrarese e l’Emilia-Romagna sarà zona bianca.

In zona bianca restano comunque gli obblighi di mascherina anche all’aperto, il mantenimento delle distanze ed il divieto di assembramento.

Cade il coprifuoco, e ci si potrà dunque spostare senza restrizioni orarie.

Orari liberi anche per i locali pubblici.

Le nuove regole prevedono che in zona bianca all’aperto non ci sono limiti di persone ai tavoli (tra i quali deve esserci comunque il distanziamento di un metro), mentre nei bar e nei ristoranti al chiuso potranno sedere allo stesso tavolo massimo sei persone salvo che siano tutti conviventi.

Consentiti i banchetti dopo le cerimonie civili e religiose (matrimoni, comunioni, cresime).

È consentito andare da parenti e amici in sei persone oltre ai figli minori.

Ripartono inoltre fiere e sagre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *