Ferrara, festa in appartamento: multati 13 studenti stranieri

Proseguono senza soluzione di continuità i controlli finalizzati al contrasto della diffusione epidemiologica a Ferrara, sia nelle ore diurne che notturne, nelle zone della città e vie di collegamento.

Nella giornata di ieri sono state sanzionate 13 giovani per aver violato le norme anti covid.

Nella tarda serata le Volanti della Polizia di Stato sono intervenute in via Niccolini in quanto erano stati segnalati forti rumori provenire da un’abitazione all’interno di un condominio.

Sul posto gli Agenti udivano la musica ad alto volume provenire da un appartamento sito al terzo piano dello stabile in questione e così decidevano di intervenire.

Al suo interno venivano sorpresi 13 giovani, tra ragazze e ragazzi, risultati poi essere tutti universitari, partecipanti ad un progetto Erasmus, originari di diverse nazioni e di età compresa tra i 20 e 23 anni, intenti a fare un party con la musica ad alto volume.

La festa veniva immediatamente interrotta e tutti i partecipanti sono stati contravvenzionati con una sanzione amministrativa di euro 400,00 cadauno per un totale di euro 5.200 e invitati a rientrare nelle proprie abitazioni.

(a cura della Questura di Ferrara)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *