Ferrara festeggia i 70 anni della Repubblica – VIDEO ED INTERVISTE

2 giugno celebrazioniParità di genere, disuguaglianze e ingiustizie sociali ancora da risolvere sono state alcune delle tematiche affrontate ieri mattina alla cerimonia per i 70 anni della Repubblica Italiana tenutasi a Ferrara.

La manifestazione è stata animata anche dall’atterraggio dei paracadutisti nel centro storico.

Ferrara ha celebrato il 70esimo anniversario della Repubblica Italiana, che coincide con la prima votazione a suffragio universale.

La cerimonia del 2 giugno ha preso il via con l’alzabandiera in Piazza Cattedrale di fronte a tutte le autorità, quali il Prefetto Michele Tortora, il sindaco Tiziano Tagliani ed il questore Antonio Sbordone, a cui è seguita la deposizione della corona d’alloro al monumento della Torre della Vittoria.

Nella vicina Corso Martiri della Libertà, pochi minuti dopo, sono arrivati dall’alto quattro paracadutisti con bandiere dell’Italia e dell’Europa, mentre la cerimonia è proseguita in Piazza Municipale con i discorsi di Prefetto e Sindaco, che hanno evidenziato il valore di questi settant’anni, e la consegna di riconoscimenti.

Parità di genere, disuguaglianze e ingiustizie sociali ancora da risolvere sono state alcune delle tematiche affrontate, evidenziando tuttavia il ruolo che Ferrara ha avuto nella storia, con l’elezione di Luisa Gallotti Balboni, primo sindaco donna di una città di provincia.

La mattinata si è conclusa con un omaggio a Germana Bergamini Zanardi ed Eugenia Masina, due donne che votarono per la Repubblica nel 1946, con la consegna di una medaglia commemorativa a coloro che hanno contribuito alla liberazione del nostro Paese, e con un breve concerto della Banda di Cona sullo scalone del Municipio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.