“Ferrara Food Festival”: al via l’evento con le tipicità del territorio

Il “Ferrara Food Festival” è la manifestazione dedicata alle eccellenze ferraresi con ospiti grandi nomi del panorama gastronomico italiano e internazionale, in programma da venerdì 5 con apertura degli spazi espositivi ore 9-20, fino a domenica 7 novembre nel centro storico di Ferrara tra piazza Municipio (tensostruttura PalaEstense), piazza Trento e Trieste, piazza Savonarola, cortile del Castello e piazza Castello. In calendario ci sono show cooking, degustazioni, incontri, conferenze, intrattenimento, tour guidati, esposizione e vendita di prodotti (con le tipicità del territorio ferrarese sul Listone in piazza Trento Trieste e le eccellenze regionali provenienti da tutta Italia in piazza Savonarola).

Tra gli appuntamenti del ricco programma rientra la presentazione del Marchio DeCO Ferrara (Denominazione Comunale di Origine) e del biscotto “brazadlin” che è il primo prodotto registrato DeCo. La manifestazione del “Ferrara Food Festival” – alla sua prima edizione – è promossa dall’Associazione Strada dei Vini e dei Sapori della Provincia di Ferrara con il patrocinio del Comune di Ferrara e della Camera di Commercio di Ferrara. Programma completo su ferrarafoodfestival.it

Tutto pronto per questo week end, dal 5 al 7 novembre sbarca tra le vie del centro storico di Ferrara un festival interamente dedicato alle eccellenze enogastronomiche del territorio. Un ricco calendario di appuntamenti, showcooking, degustazioni e incontri culturali per tre giorni all’insegna del buon gusto.

Il festival gastronomico si articolerà tra Piazza Trento e Trieste, Piazza Castello, Piazza Municipale coinvolgendo quindi tutto il centro cittadino nel celebrare le eccellenze enogastronomiche del Territorio attraverso un format che garantirà autorevolezza e successo ad una programmazione capace di richiamare sia tutti gli appassionati della buona tavola che gli addetti ai lavori nazionali ed esteri.

Tra gli eventi principali gli appuntamenti con chef di fama nazionale come Igles Corelli che riceverà il premio Diamante Estense, “mostro sacro” dell’Alta cucina e Maestro della Cucina Italiana, mentre il premio Ambasciatore del Gusto 2021 sarà conferito allo Chef Gianfranco Vissani, che con la sua instancabile opera di ricerca e selezione ha reso la cucina tradizionale sempre innovative.

Un weekend assolutamente stellato, che vedrà alternarsi ai fornelli dell’area eventi PalaEstense in Piazza Municipio un binomio eccezionale composto da Simone Finetti e Gino Fabbri, ospiti della Cooperativa Giulio Bellini, che si esibiranno in uno showcooking esclusivo per il pubblico del Festival.

Un altro appuntamento degno della portata del Festival è quello che chiuderà il palinsesto, con un binomio di grandissimo rilievo, con Andrea Mainardi, chef cresciuto sotto la guida di Gualtiero Marchesi, affiancato da Federico Fusca, chef e food influencer, che oggi conduce la sua personale rubrica Tadà su RTV38.

Per gli appuntamenti culturali spicca l’incontro con Edoardo Raspelli, per lectio magistralis in cui i personali ricordi del giornalista legati al territorio ferrarese si congiungeranno alle riflessioni che Raspelli stesso ha racchiuso nelle “sue” 3T: Terra, Territorio e Tradizioni.

Ovviamente non mancheranno le degustazioni come la gara dei salami emiliani o la grande disfida tra il cappellaccio Ferrarese e il tortello Mantovano.

Anche se solo alla prima edizione, il Ferrara Food Festival ha in programma tantissime sorprese da record, come il maxi cappellaccio di zucca con dimensione straordinarie, una vera e propria opera d’arte che verrà realizzata dalle sfogline dell’Accademia della Sfoglia come una statua dedicata a uno dei capi saldi della cucina ferrarese, e sempre da loro verrà realizzata una grande sfoglia di circa 10 metri.

Questo e tanto altro in programma dal 5 al 7 novembre nel centro storico di Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *