Sport, musica e cucina, il quartiere Gad si anima col Festival Giardino d’Estate

Occupare gli spazi urbani per non lasciare che diventino, o restino, luoghi di delinquenza o degrado.

È questo l’obiettivo del Festival “giardino d’Estate” la cui terza edizione è stata presentata questa mattina in conferenza stampa.

Sport, musica, buona cucina, iniziative per i più piccoli e tanti altri appuntamenti ancora per nove giornate d’estate da trascorrere in piazzale Giordano Bruno. Torna, dall’8 al 16 luglio prossimi, per il terzo anno, il Festival ‘Giardino d’estate’ organizzato da Arci Casaglia e Arci Bolognesi e coordinato dal Centro di Mediazione Sociale del Comune di Ferrara, che ne ha promosso la realizzazione e ha gestito il nutrito gruppo di associazioni ed enti coinvolti, circa una ventina.

Numerose anche le iniziative rivolte ai bambini, perché l’obiettivo principale è quello di animare il parco e il quartiere con le famiglie che ci vivono.

“Abbiamo sempre sostenuto – ha infine concluso l’assessore Modonesi – che la sicurezza in un quartiere come il Gad si garantisce sia con il lavoro importante di prevenzione, tutela e controllo che spetta al sistema delle forze dell’ordine, sia con progetti di riqualificazione e rigenerazione degli spazi urbani che, se non occupati da iniziative positive, possono diventare luoghi di delinquenza.”

Qui tutti i dettagli della manifestazione

http://www.cronacacomune.it/notizie/31440/festival-giardino-destate.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *