FERRARA HOCKEY CORSARO A CITTADELLA

Successo esterno, 5 a 1, alla ripresa del campionato

Dopo la pausa di campionato dovuta alla necessità di adeguarsi alle nuove normative di sicurezza emanate da FISR, finalmente si è potuto ripartire andando a recuperare le partite sospese per concludere così il girone di andata.
Sabato il Ferrara ha incontrato sul campo di casa il Cittadella ed ha iniziato nel migliore dei modi vincendo in maniera netta per 5 a 1.
La partita era un vero e proprio test per gli estensi in quanto serviva a valutare come la squadra avrebbe reagito dopo lo stop e come si sarebbero inseriti i giocatori finalmente recuperati dagli infortuni e il nuovo innesto Anthony Koslow, che ancora non aveva avuto la possibilità di disputare una gara.
Al di la del risultato il responso del campo è stato certamente positivo. Molto bene i rientranti Matteo bellini e Jacopo Veronese (anche se con ancora minutaggi diversi) e molto bene anche Anthony Koslow che ha giocato una partita tatticamente eccellente e che ha anche fornito l’assist per il terzo gol estense messo a segno da Dal Ben.
La partita vede un Ferrara partire determinato e subito proiettato alla ricerca del gol, tiri ripetuti verso la porta avversaria e tre pali centrati nel giro di pochi minuti che negano la soddisfazione del gol.
Gol che arriverà al minuto 13,23 del primo tempo quando i ferraresi sfruttano al meglio una situazione di superiorità numerica capitalizzata con la segnatura di Joshua Weger che in tuffo riesce a buttare in rete il disco su assist di Riccardo Dal Ben.
Non passano nemmeno due minuti ed è la volta di Nicola Lettera che grazie ad un prezioso passaggio fornitogli dal compagno di linea Patrick Mazzarol, porta il vantaggio estense a due lunghezze.
Il terzo e il quarto gol saranno opera di Riccardo Dal Ben e Alessio Crivellari, in questa stagione quasi sempre presenti all’appello dei marcatori.
Chiude la “manita” estense ancora Nicola Lettera con la quinta segnatura dopo circa 10 minuti dall’inizio del secondo tempo.
Il gol della bandiera dei veneti arriverà ad un minuto e mezzo dalla fine della gara quando Grigoletto, in situazione di superiorità numerica riesce ad infilare la porta di un incolpevole Alberto Cipriano (molto buona anche la sua prestazione), oggi chiamato a difendere la gabbia estense. Partita dominata, risultato mai in discussione, quindi sufficienza piena per tutto il team estense; buona la prova messa in campo da tutte le linee, buone le scelte tattiche, ottimi i tre punti guadagnati che portano i Warriors ad occupare il secondo posto in classifica assieme al Padova ma con una partita in meno giocata.
Prossimo appuntamento Sabato 12 quando scenderà a Ferrara il Piacenza. La partita sarà come sempre trasmessa in diretta streaming a partire dalle ore 18,30.
Nelle Foto: Anthony Koslow e Nicola Lettera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *