Ferrara Hockey la vittoria arriva ai rigori

Con Verona ritorno al successo, dopo la sconfitta a Civitavecchia

La partita di Sabato si presentava piena di insidie per il Ferrara, la squadra infatti era reduce da una pesante sconfitta subita dal Civitavecchia ultimo in classifica e con diverse assenze in formazione.
Il Verona , di contro, è una delle squadre più in forma in questa fase del campionato ed è scesa a Ferrara al gran completo.
La sconfitta di Civitavecchia, per come era maturata imponeva agli estensi un cambio di atteggiamento e di marcia e un recupero della disciplina in gara e in allenamento, indispensabili per una squadra che gioca nella massima serie.
La partita comincia in salita per il team ferrarese, infatti sono proprio gli scaligeri che vanno in gol dopo circa un minuto e mezzo di gioco con Pietro Ederle, per poi raddoppiare dopo circa 5 minuti con Michele Valbusa.
Il Ferrara però è tutt’altra squadra rispetto a quella vista a Civitavecchia, si muove in maniera ordinata, ragiona tiene alto il ritmo e riesce ad imporre il suo gioco, atteggiamento tattico questo che consente agli estensi di recuperare lo svantaggio nell’arco di venti secondi.
Prima è il capitano Antonio Pistellato ad andare in rete in situazione di superiorità numerica e poi è la volta di Lorenzo Dell’Antico il quale, grazie ad una uscita di zona da manuale riesce ad arrivare davanti al portiere avversario e ad andare in rete.
Minuto 14 del primo tempo e squadre in parità, parità che rimane fino ad un secondo dal suono della sirena per la fine del primo parziale, quando è ancora Antonio Pistellato che va in rete permettendo ai suoi di andare al riposo in vantaggio.
Circa alla metà del secondo tempo Il Verona riesce ad agganciare di nuovo il Ferrara grazie ad una rete di Stevanoni, squadre che sul tre pari si affrontano apertamente cercando il gol per chiudere l’incontro.
Sembra riuscire nell’impresa il team estense che a 5 minuti dalla fine della partita trova la rete del vantaggio con David Stricker, ma a negare la vittoria al Ferrara arriva il gol di Sabaini per il Verona.
Parità, si va quindi a giocare il tempo supplementare il quale si chiuderà ancora con un nulla di fatto.
Rigori.
Ad aprire la giostra dei rigori è il Ferrara con Pistellato che realizza infilando il disco di rovescio sotto la traversa della porta difesa da Pignatti. Tocca il Verona, parte Frizzera ma Gadioli para con sicurezza. E’ ora la volta di Nicola Lettera per gli estensi che a sua volta va in rete e porta la sua squadra in vantaggio per due rigori a zero. Ultima possibilità per il Verona affidata a Valbusa ma Gadioli intuisce e para.
Tutti in campo a festeggiare la meritata vittoria. I risultati della giornata odierna emettono anche alcuni verdetti, ovvero retrocessione matematica in serie B per il Civitavecchia e accesso matematico ai playoff per il Ferrara.
Mancano ancora due gare alla fine della regular season, il prossimo impegno per i ragazzi di coach Buzzo sarà la lunga e impegnativa trasferta a Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *