Ferrara: imprese culturali e creative si contano. Quanto vale in questo settore l’economia ferrarese?

cultura

Realizzare una mappa delle imprese e degli operatori culturali, mappare luoghi e istituzioni, capire quanto vale il settore della creatività e della cultura nell’economia ferrarese.

E’ l’obiettivo del progetto Atmosfera Creativa, promosso nell’ambito del programma europeo Italia – Slovenia da Sipro. Il progetto si avvale del coordinamennto del Centro Ricerche CSS- EBLA che ieri ha condotto il secondo incontro in città fra imprese, istituzioni, associazioni attive nei diversi settori classificati come “creativi e culturali”

L’Unesco che ha pubblicato Libro Verde sulle Industrie culturali e creative definisce “Le industrie culturali e creative, un potenziale da sfruttare” e si propone di creare il dibattito sulle condizioni per lo sviluppo delle industrie culturali dell’Unione Europea. Il ruolo delle industrie culturali – viste nel quadro dei sistemi di innovazione nazionali e regionali – è più importante di quanto finora sia stato riconosciuto dagli attori politici.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/cultura.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/cultura.mp4[/flv]

Le industrie culturali alimentano, per esempio, dispositivi e reti digitali contribuendo all’accettazione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione collegate direttamente con la diffusione della banda larga. In secondo luogo, i prodotti delle industrie culturali alimentano, orientano, amplificano le tendenze sociali e culturali e sono capaci di garantire la formazione di un clima favorevole all’innovazione anche in Europa che, nonostante le apparenze, ha ancora bisogno di innovazione. Il nesso tra imprese e industrie culturali non è stato ancora chiarito fino in fondo e sulla base di questo primo interrogativo si sviluppa l’analisi dello studio, focalizzata anche sul collegamento tra migliori condizioni di vita dei cittadini “digitali” e lo sviluppo (oculato) delle industrie culturali medesime da www.unesco.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *