A Ferrara, lo stipendio medio è di 1.325 euro

Nel 2017, lo stipendio medio a Ferrara è stato pari a 1.325 euro, un dato che colloca il territorio estense al 43esimo posto su 107 province a livello nazionale.

E’ quanto emerge dal terzo rapporto nazionale ‘Le dinamiche del mercato del lavoro nelle province italiane’, curato dall’Osservatorio statistico dei consulenti del lavoro e presentato al Festival del Lavoro 2018 di Milano, organizzato dal Consiglio nazionale e dalla Fondazione Studi consulenti del lavoro.

Al primo posto si conferma Bolzano con 1.500 euro, seguita da Varese (1.459) e Bologna (1.446), prima tra le emiliano-romagnole.

Fanalino di coda Ragusa con 1.059 euro, poco distante da Crotone (1.118) e da Barletta-Andria-Trani (1.121).

La media nazionale è pari a 1.324 euro, per cui Ferrara si colloca appena al di sopra.

A livello regionale, dopo Bologna arrivano Parma (nona con 1.421 euro), Reggio Emilia (quindicesima con 1.389 euro), Modena (diciottesa con 1.381 euro), Forlì (quarantaquattresima con 1.317 euro), Ravenna (quarantacinquesima con 1.316 euro), Piacenza (quarantottesima con 1.308 euro) e Rimini (fanalino di coda al settantesimo posto con 1.258 euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *