“Ferrara Musica al Ridotto”: il duo pianistico Federica Righini e Riccardo Zadra in concerto domani, sabato 30 ottobre alle 17

La rassegna “Ferrara Musica al Ridotto” continua con un altro appuntamento della serie PianoDuo Festival, domani, sabato 30 ottobre alle 17, al Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara “Claudio Abbado”. Il concerto, organizzato da Conservatorio Frescobaldi e Ferrara Musica, proporrà un programma tutto francese e molto impressionista, condotto nel segno del Valzer, e vedrà protagonista uno dei più pregiati duo pianistici italiani, costituito da Federica Righini e Riccardo Zadra, concertisti e didatti dal qualificatissimo curriculum.

I due pianisti proporranno tre capolavori, autentico manifesto dell’Impressionismo sinfonico: la versione d’autore per due pianoforti del celeberrimo Prélude à l’après-midi d’un faune (1892-1894) di Debussy e Nuages, secondo dei suoi “Nocturnes” (1897 – 99), trascritto per due pianoforti da Maurice Ravel. Sarà poi con l’esecuzione della Seconda Suite di Dafni e Cloe – commissionata a Ravel nel 1909 da Serge Diaghilev, impresario dei Ballets Russes – che il tema del ballo farà il proprio ingresso nel recital. La Suite accompagna l’intera scena finale, quella in cui gli amanti si ricongiungono, ed è organizzata in tre parti: “Lever du jour”, “Pantomima”, “Danse générale, Baccanale”.

Caratterizzato da tre tardo-romantici e rievocativi Valzer tratti da Le ruban dénouée [Il nastro sciolto] di Reynaldo Hahn (venezuelano di nascita, ma parigino a tutti gli effetti), il programma del duo Righini-Zadra procederà verso la destrutturazione del genere raggiunta da La Valse. Scritta da Ravel nel 1914 come poema sinfonico e ripresa qualche anno più tardi come “poème chorégraphique”, nonostante l’autore dichiarasse di voler omaggiare il grande Strauss, accosta alla rievocazione nostalgica una vera propria caricatura grottesca del Valzer viennese. Intenti che, condotti con ben altro stile e mezzi, sono i medesimi del polacco-parigino Alexandre Tansman (1897 – 1986), allievo di Ravel, nella sua brillantissima Fantaisie sur le Valses de Johann Strauss.

Biglietti a 3 euro e a 1 euro, acquistabili anche on line o direttamente alla Biglietteria del Teatro nei consueti orari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *