‘Ferrara Organistica’: doppio appuntamento 21 e 22 maggio

Doppio appuntamento con concerti dal vivo, domani, 21 maggio e sabato 22, della tradizionale rassegna ‘Ferrara Organistica’, progetto del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara in collaborazione con le parrocchie di San Giorgio e Santa Francesca Romana di Ferrara, e la Direzione Beni Museali dell’Emilia Romagna.

Ferrara Organistica fa riscoprire la musica nei luoghi più splendidi della città di Ferrara. Con ‘Cantatibus Organis’, un viaggio musicale tra Italia e Germania, tra Rinascimento e Barocco, l’appuntamento è per domani, venerdì 21 maggio, nella Chiesa di Santa Francesca Romana (di via XX Settembre 47) alle ore 17 con l’organista Massimo Bisson, docente del Conservatorio, che propone musiche di Merulo, Quagliati, Hassler, G. Gabrieli e Scheidt.

Sabato 22 maggio alle ore 19 la rassegna ritorna alla Basilica di San Giorgio fuori le mura per il concerto delle classi di Organo del Conservatorio che si presentano alla città: all’organo si esibiranno gli allievi Davide Vecchi e Doralice Minghetti della Classe di Massimo Bisson, Aura Vitali, Anna Govoni, Alessia Gardenal, Maristella Ragnedda, Gabriele Martin, Marco Brunelli e Devid Pavanati della Classe di Wladimir Matesic. Musiche di Jean-François Dandrieu, Johann Sebastian Bach, Georg Böhm, Nicholas De Grigny e Jacopo Fogliano.

Concerti a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili nel rispetto della normativa Covid-19. La rassegna comprende quest’anno cinque appuntamenti e intende far scoprire alla cittadinanza la cultura organistica italiana e valorizzare con eventi musicali i pregevoli organi custoditi nelle chiese ferraresi. Quest’anno, tra le sedi che ospitano l’iniziativa organistica, c’è anche anche l’Abbazia di Pomposa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *