Ferrara, sopralluoghi: sgombero per 10 persone

Prosegue senza sosta il controllo degli immobili di coloro che, a seguito del secondo sisma che si è verificato martedì 29,  hanno fatto la richiesta di sopralluogo.  Squadre di tecnici, un dipendente del Comune affiancato da un iscritto agli ordini degli architetti e ingegneri, infatti stanno effettuando il primo sopralluogo nelle abitazioni segnalate. Gli immobili che poi risultano più danneggiati vengono vagliati da una seconda squadra ancora più tecnica, composta da vigili del fuoco che danno il parere definitivo sull’agibilità dell’immobili.

In città per il momento gli immobili risultati inagibili sono risultati una decina. Le persone sono state trasferite fra la Casa Senza Frontiere di Pontegradella, il Darsena City e un anziano è stato ricoverato in una struttura protetta.

Nessun problema invece al grattacielo dove tuttavia per il forte oscillamento nei piani più alti sono state sgomberate cinque famiglie costituite per lo più da bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *