FERRARA UNITED ALLA RICERCA DI CONFERME

Sul campo del Torri, dopo venti giorni di pausa

Tre settimane di stop, proclamate dalla Federazione al fine di permettere ai club di Serie A2 di dotarsi delle strutture necessarie al fine di eseguire una tamponatura settimanale di tutto il gruppo squadra, il campionato è pronto a riprendere la sua marcia.
Fermato in un buon momento di forma, il Ferrara United ha approfittato della pausa per riavvicinare i rientri di Nerio Zaltron e Tommaso Semprini, perdendo tuttavia l’utility Alessandro Baldo per un mese pieno a causa di una frattura al setto nasale rimediata in un fortuito scontro in allenamento. La novità assoluta sarà rappresentata dalla prima convocazione stagionale per il terzino Ilya Crea, tornato a Ferrara dopo l’esperienza semestrale in forza alla Ego Siena di coach Branko Dumnic. Un “fromboliere” in più per coach Antonj Laera che ora potrà scegliere fra quattro terzini di livello per due caselle in campo.
Qui Torri: Compagine storicamente ostica, specialmente fra le proprie mura amiche Torri, pur perdendo importanti caselle nel mercato estivo, ha saputo “pescare” con grande sagacia sul mercato portando alla corte di coach Havlicek un “blocco bolognese” esperto, talentuoso e affidabile. Il centrale Nepo Mula, il terzino Andrea Argentin (ex del match), l’ala Davide Zoboli ed il giovane pivot Giacomo Santolero. Quattro giocatori temibili che, uniti alle geometrie di Pittarella ed all’esperienza dell’estremo difensor Carraro, costituiscono la colonna portante di una compagine sin qui molto performante.
Antonj Laera: “La cattiva notizia è che Alessandro Baldo, che era in un ottimo momento di forma, per un mese non sarà impiegabile a causa di un infortunio causato da uno scontro fortuito patito in allenamento. La possibilità di tornare a convocare i pivot, Nerio Zaltron e Tommaso Sempini anche se lontani dal campo da tanto tempo, ci strappa un sorriso ma ovviamente non potranno essere al 100%. Torri è una squadra forte, costruita per rimanere nelle zone altissime della classifica. Possiedono giocatori di talento ed esperienza che sanno come gestire tutti i tipi di situazioni: la vittoria nel recupero infrasettimanale, contro Cassano Magnago ne è la prova lampante. Infine un ringraziamento lo voglio rivolgere alla società per l’arrivo di Crea: Ilya è un giocatore che mi da un paio di soluzioni in più su ambo i lati del campo. Si è presentato con il giusto atteggiamento e ha lavorato duramente per inserirsi nel nuovo gruppo e ridurre il gap di condizione dovuto al mese di inattività. Ci potrà essere molto utile in questa stagione… “.
PROGRAMMA 12^ GIORNATA (12-12-20)
San Vito Marano vs Medalp Tirol
Vigaso vs Crenna
Romagna vs Oderzo
Cassano Magnago vs Cologne
Arcom vs Mezzocorona
Malo vs Leno
Torri vs Ferrara United (Bascau – Merisi)
CLASSIFICA SERIE A2- GIRONE A: Malo 16, Medalp 12, Crenna 12, Romagna 11, Cologne 9, Cassano Magnago 8, Ferrara United 8, Vigasio 6, Leno 4, San Vito Marano 4, Oderzo 4, Arcom 1, Mezzocorona 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *