FERRARA UNITED: arriva la vicecapolista

Con Arcom sfruttare il fattore campo per il riscatto dopo il primo ko. Sconfitta l’Under 17

Dopo la prima sconfitta stagionale, arrivata in casa del Crenna, il Ferrara United si prepara a disputare una gara molto più che ostica, ospitando in casa la rivelazione del campionato Arcom. Una situazione interlocutoria in casa United, con un campionato pesantemente condizionato sinora da un’iniqua penalizzazione, relativa ad una mala interpretazione del vademecum per un capo di contestazione relativo alla passata stagione.
In campionato, i ragazzi di coach Lucio Ribaudo, alternano prestazioni di enorme livello a passi falsi, per certi versi inspiegabili. In questo senso va letto il ko di Crenna, senza dimenticare i meriti di una compagine caratterizzata da una difesa organizzata ed un attacco con varie soluzioni a loro favore. Venendo al prossimo avversario, l’Arcom, l’attenzione non può che essere massimale. La compagine veneta, sconfitta una sola volta dall’inizio del campionato in casa del Molteno, viaggia a vele spiegate al secondo posto, appaiata proprio ai lombardi ed in pieno inseguimento al Medalp capolista. Il vero simbolo di questo piccolo capolavoro sportivo è il tecnico, Dragan Rajic, fresco campione d’Italia con Salerno femminile e padre di Ana, atleta attualmente in forza alla Suncini Ariosto Ferrara.
FERRARA UNITED vs ARCOM EMMETI
FERRARA UNITED: 8 punti (13 sul campo) -> (5V; 3P; 2S) con 277 reti segnate (27.7/gara) e 241 subite (24.1/gara)
ARCOM: 15 punti -> (6V; 3P; 1S) -> con 258 reti segnate (25.8/gara) e 246 subite (24.6/gara)
Corrado Sgargetta (Capitano Ferrara United): “La trasferta di Crenna è andata male, in parte per demeriti nostri, perché non siamo stati capaci di esprimerci al meglio, ma soprattutto per i meriti dei nostri avversari, che hanno giocato con grande attenzione ed intensità, soprattutto in difesa. La sconfitta è stata accolta con forte dispiacere, ma, fortunatamente, anche con grande voglia di migliorare e rimediare subito al passo falso. Questa settimana stiamo lavorando duramente per preparare al meglio le prossime due sfide interne, che diranno molto sull’indirizzo che possiamo dare alla nostra classifica. Non ci poniamo alcun obiettivo in tal senso, ma siamo un gruppo ambizioso, cercheremo di arrivare più in alto possibile ed a fine campionato tireremo le somme. Sabato affronteremo Arcom, che è senza dubbio la maggiore rivelazione di quest anno. Hanno un organico competitivo e completo in ogni reparto, guidato da un allenatore di grande esperienza ed estremamente preparato. Mi aspetto una partita molto difficile e molto equilibrata, speriamo che il fattore campo possa giocare a nostro vantaggio”.
CLASSIFICA SERIE A2 GIRONE A: Medalp 16, Arcom 15, Molteno 15, Torri 14, Malo 12, Oderzo 12, Crenna 11, Mezzocorona 11, Ferrara United 8*, Cassano Magnago 6, Leno 6, Vigasio 5, Taufers 4, San Vito Marano 0.
*13 sul campo
Classifica marcatori Ferrara United dopo 10 giornate

La società Ferrara United rende nota la classifica cannonieri aggiornata alla 10^ del Girone A della Serie A2 2019-2020.
CLASSIFICA CANNONIERI (MEDIA RETI/GARA)
Corrado Sgargetta 77 (7.7/gara in 10 gare disputate)
Filippo Pasini 32 (3.5/gara in 9 gare disputate)
Nerio Zaltron 29 (2.9/gara in 9 gare disputate)
Veselin Hristov 28 (2.8/gara in 10 gare disputate)
Ilya Crea 20 (2.5/gara in 8 gare disputate)
Davide Di Maggio 20 (2.0/gara in 10 gare disputate)
Giovanni Cabrini 18 (2.25/gara in 8 gare disputate)
Giulio Nardo 13 (1.8/gara in 7 gare disputate)
Andrea Alberino 10 (2/gara in 5 gare disputate)
Eugenio Saletti 6 (0.75/gara in otto gare disputate)
Giuseppe Pastore 5 (0.6/gara in otto gare disputate)
Stefano Castaldi 5 (1.7/gara in tre gare disputate)
Tommaso Semprini 4 (0.5/gara in otto gare disputate)
Alessandro Brancaleoni 3 (0.4/gara in otto gare disputate)
K. Waeil 2 (0.2/gara in nove gare disputate)
Alessandro Baldo 1 (0.16/gara in sei gare disputate)
Federico Janni 1 (0.25/gara in quattro gare disputate)
Renato Sigolo 1 (0.3/gara in tre gare disputate)
Javier Grande 1 (0.1/gara in dieci gare disputate)
Francesco Rosato 1 (1/gara in una gara disputata)
TOTALE: 277
Wildcom Italia per

Under 17 superata dal Rapid Nonantola

Nel secondo turno infrasettimanale consecutivo arriva un ko per l’AutoDanieli Ferrara United Under 17, che cede ai pari età dei Rapid Nonantola. Gara già decisa nel primo tempo concluso con il punteggio di 8-20.
TABELLINO
AutoDanieli Ferrara United vs Rapid Nonantola 15-39 (8-20)
Ferrara: Briguglio 1, Danieli 3, Govoni, Guarelli 1, Lagrini, Lentini 5, Nasca 1, Osti 2, Pandasi 1, Perra, M. Trevisani, F. Trevisani. All. Dobreva
Nonantola: Barbieri 3, Battelli 8, Caretti, Comanducci 4, Melchiorri 6, Nuzziello 4, Padovani 1, Pennisi 8, Rizziello 3. All. Sighinolfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *