FERRARA UNITED: ko a Rubiera

Ma indicazioni positive dalla prima uscita stagionale

Un test prezioso e probante quello che ha visto impegnata la squadra di coach Antonj Laera ieri sera a Rubiera. Contro una compagine di rango, recentemente promossa in Serie A1 e rafforzata dagli arrivi di Voliuvach e Versakovs, Ferrara, priva di Federico Janni, Dario Zanghirati, Ilya Crea e Corrado Sgargetta, approccia molto bene alla gara guidando le prime fasi del match grazie allo scatenato Fernando Marquez (1-3 dopo 5′ e 7 reti totali per lui nei 60′). La reazione reggiana viene contenuta con fatica ma efficacia grazie alle parate di Michele Rossi per un match che al 15′ vede le squadre equivalersi(6-6). L’equilibrio permane sino al 20′ (11-9), poi caldo, gambe pesantissime e rotazioni contribuisconoad ampliare un divario che lieviterà sino al 35-21 finale.
Buone indicazioni per coach Antonj Laera che dalla prossima settimana potrà lavorare con un gruppo più
completo (rientreranno Zanghirati, Sgargetta e progressivamente anche Crea), in attesa di poter contare sututto il roster a partire dal prossimo 21 Agosto.
Prossimo test match in calendario è previsto nel prossimo fine settimana contro la Parma (Serie A2 –
Girone A) di coach Palazov sabato 21 Settembre al “Pala Boschetto”: un’amichevole anch’essa preziosa
per testare il grado di miglioramento di un gruppo che continua a lavorare con carichi importanti al fine di arrivare in piena brillantezza il prossimo 11 Settembre, data dell’esordio casalingo contro Vigasio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.