FERRARA UNITED: il punto di Corrado Sgargetta

In vista dell’impegno di domenica sul campo del Camerano

Pochi giorni dopo l’esordio vittorioso contro la Fiorentina, abbiamo rivolto alcune domande a Corrado Sgargetta, una delle colonne portanti nonché capitano del Ferrara United.

Corrado, sei soddisfatto della prestazione di domenica contro la Fiorentina?
Siamo stati soddisfatti della vittoria di domenica, la Fiorentina è un’ottima squadra. Nel primo tempo abbiamo avuto qualche difficoltà di troppo, dobbiamo sicuramente migliorare l’approccio alle partite. Nel secondo tempo, però, abbiamo reagito e giocato su buonissimi livelli.

Sei spesso tra i top scorer delle partite. Qual è il tuo segreto per questa longevità realizzativa?
Non saprei, credo di non aver alcun segreto. Cerco di dare il massimo ad ogni allenamento e partita. Il nostro sistema di gioco, poi, si addice molto alle mie caratteristiche.

Sei stato nominato capitano per questa stagione, senti un peso maggiore?
No, non sento nessun peso ulteriore rispetto le scorse stagioni. Sono molto orgoglioso di essere stato eletto capitano, per me è un grande onore essere chiamato a rappresentare la nostra società dopo i primi due storici capitani Succi e Scalabrin.

Dove potrà arrivare, secondo te, lo United in questa seri A2 che si preannuncia molto competitiva?
Il nostro obiettivo, come per lo scorso campionato, è raggiungere una salvezza tranquilla ed il prima possibile. Quest’anno il livello si è alzato molto, non ci sono squadre materasso. Sarà difficile ma allo stesso tempo molto divertente e stimolante. Per fortuna possiamo contare su un allenatore fantastico, sono certo che grazie alla sua guida riusciremo a toglierci tante soddisfazioni.

Archiviata la prima partita stagionale con una vittoria, lo United sarà atteso dall’insidiosa trasferta di domenica (fischio d’inizio ore 18:00) sul terreno del Camerano che sabato scorso ha esordito con una netta vittoria sul campo del Carpi. I ferraresi, salvo defezioni dell’ultimo minuto, dovrebbero presentarsi all’appuntamento con la rosa al completo per poter fronteggiare i marchigiani determinati ad esordire davanti al pubblico di casa con un’altra vittoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *