“Ferrara Urban Bees”: ottimo miele ed eccellenti valori ambientali, positivi i primi risultati del progetto

Nel bellissimo giardino di palazzo Schifanoia di Ferrara si sono trovate sicuramente benissimo anche le api, visto che le famiglie di insetti sono sane, la produzione di miele è stata buona e sono eccellenti i valori ambientali riscontrati in laboratorio.  E’ quanto emerso nel corso della conferenza stampa convocata questa mattina, 4 agosto, per llustrare i primi risultati del progetto “Ferrara Urban Bees”, che ha visto l’inserimento di un apiario di studio e monitoraggio nel giardino di palazzo Schifanoia con l’impiego dell’ape da miele (Apis mellifera Ligustica).

L’attivazione della sperimentazione nel giardino del Museo di via Scandiana, coordinata da Apicoltura d’Este e con la collaborazione del Comune di Ferrara/Assessorato all’Ambiente e del Museo Civico di Storia Naturale, aveva preso il via lo scorso 20 maggio in occasione della “Giornata mondiale delle api”. Da quel momento il lavoro delle arnie (a tutt’oggi si parla di 210mila insetti) è stato costantemente monitorato e la produzione del miele sottoposta ad attente analisi.

I valori rilevati nella stazione di biomonitoraggio hanno confermato che l’apiario, benchè inserito in un contesto centrale della città, ha dato un risultato eccellente. Il miele prelevato nel mese di luglio e analizzato dal laboratorio zoo profilattico di Ferrara non contiene fitofarmaci ed ha residui bassissimi di metalli pesanti. Il progetto proseguirà in autunno e in inverno per il mantenimento delle colonie e il trattamento sanitario necessario alla salute degli insetti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *