Ferrarese ferita in un’esplosione a Bologna

Una donna di 36 anni, originaria di Ferrara, è rimasta ferita in modo grave per uno scoppio in un appartamento, in uno studentato alla periferia di Bologna. L’ allarme è stato dato poco dopo le tre della scorsa notte in via della Beverara: uno slovacco di 20 anni ha sentito un boato e ha chiamato la polizia.

Sul posto anche personale della Scientifica, 118 e vigili del fuoco, che hanno quasi subito spento piccoli focolai di fiamme. La donna sarebbe stata trovata dallo straniero, entrato nella casa da una finestra infranta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *