Ferrara, buoni spesa: quasi 1.500 famiglie raggiunte per un totale di 332.680 euro

Sono già 1.469 le famiglie ferraresi assegnatarie dei Buoni Spesa destinati a chi è stato economicamente danneggiato dal lockdown imposto dall’emergenza sanitaria.

Mentre i sei numeri di telefono dedicati al servizio Buoni Spesa continuano ad essere attivi, 2.054 domande sono complessivamente pervenute (a partire dal 3 fino a tutto il 10 aprile 2020) e sono in corso di esame da parte degli uffici: 1.469 sono i nuclei familiari beneficiari, ai quali sono stati assegnati complessivamente 16.634 tagliandi per un ammontare totale di 332.680 euro.

Tra le 737 domande pervenute tra giovedì 9 e venerdì 10 aprile, 523 sono di cittadini italiani (71%), 53 i cittadini dell’Unione Europea (7,2%) e 123 i cittadini extra Unione Europea (16,7%) e 21 i titolari di carta soggiorno (2,8%). I più anziani ad avere fatto domanda sono del 1931 e 1939, i più giovani del 1999 e del 2000. Tra tutti i richiedenti 62 sono quelli che hanno più di 65 anni (8,4%).

Anche in questa terza tranche, la maggior parte degli assegnatari dei buoni spesa sono donne con minori a carico (47 i nuclei mono-genitoriali con bambini), danneggiate nella gran parte dei casi dall’emergenza sanitaria perché prive di ammortizzatori sociali.

Per quanto riguarda le caratteristiche occupazionali, 174 i cassintegrati, 124 sono i lavoratori rimasti danneggiati dalle chiusure dovute al lockdown e senza ammortizzatori sociali, 51 nuclei familiari con componenti afflitti da disabilità o gravi patologie, 37 i disoccupati, 34 i precari, 17 i lavoratori stagionali, 6 gli interinali

(da cronacacomune.it)

Un pensiero su “Ferrara, buoni spesa: quasi 1.500 famiglie raggiunte per un totale di 332.680 euro

  • 15/04/2020 in 15:29
    Permalink

    Sarei curioso di sapere come hanno fatto quelle 1469 famiglie. Quei numeri semplicemente non funzionano. Ho provato tutti i giorni decine di volte: dei sei numeri indicati ne squilla sollo uno, e quando risponde c’è una segreteria telefonica che si sente solo a scatti, non si capisce niente. Nonostante questo, ho lasciato il mio recapito dopo il segnale acustico, ma … zero di zero.
    Dove sono ‘sti buoni?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *