Covid: il commissario Figliuolo venerdì prossimo a Ferrara

Il generale Paolo Figliuolo – commissario all’emergenza – sarà a Ferrara Fiere venerdì pomeriggio per visitare l’hub vaccinale. Intanto nel ferrarese si registrano ancora 5 vittime, mentre i nuovi contagi sono 38.

Il generale Paolo Figliuolo – commissario all’emergenza – e il capo del Dipartimento nazionale di Protezione civile Fabrizio Curcio saranno in Emilia-Romagna venerdì 9 aprile. Insieme al presidente della Regione Stefano Bonaccini visiteranno alle 10.30 l’hub vaccinale alla Fiera di Bologna, mentre alle 16.00 recheranno alla Fiera di Ferrara.

“La presenza del generale Francesco Paolo Figliuolo a Ferrara, venerdì, rappresenta un grande segnale di vicinanza al nostro territorio ed è un riconoscimento alle tante professionalità da mesi impegnate senza sosta per la realizzazione e lo sviluppo del progetto dell’hub vaccinale. Esprime inoltre la qualità dell’operazione-Fiera: un grande centro di eccellenza, frutto del lavoro di squadra di tante realtà e di tante competenze, con una progettazione specifica e grandi potenzialità. L’efficienza di strutture come quella della nostra Fiera – unita a un’azione determinata, a livello nazionale, sull’approvvigionamento dei vaccini e alle prospettive potenziali offerte dalla sperimentazione dello Sputnik V, anche grazie all’Università di Ferrara – sono il segno di una svolta positiva in cui crediamo. Il futuro passa dai vaccini e il futuro del territorio passa anche dall’hub vaccinale di Ferrara Fiere”.

Così il sindaco di Ferrara Alan Fabbri sull’annunciata visita, attesa venerdì, del commissario straordinario per l’emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo.

Con loro si farà il punto sulla situazione vaccinale che in Emilia-Romagna ha superato il milione di somministrazioni, di cui oltre 321.000 ha già ricevuto la seconda dose.

La fascia d’età maggiormente vaccinata è stata quella degli ottantenni, pari a 333.349 somministrazioni.

BOLLETTINO CORONAVIRUS. Intanto, nelle ultime 24 ore sono state 57 le vittime da covid in regione, di cui 5 nel ferrarese.

I ricoverati in terapia intensiva sono 356 in Emilia-Romagna, undici in meno rispetto al giorno precedente, ma resta stabile il dato della nostra provincia pari a 41.

Migliorano, tuttavia, i numeri relativi ai contagi: su quasi 32.000 tamponi effettuati, sono stati 576 i nuovi positivi in Emilia-Romagna, di cui 38 nel ferrarese. Il tutto a fronte di 2.415 nuovi guariti su scala regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *