Filippo Vendemmiati e Franco Grillini presentano “Let’s Kiss” domani sera alle 21 alla Sala Estense

Filippo Vendemmiati ritorna nella sua città natale, ma questa volta lo farà in compagnia di Franco Grillini, protagonista dell’ultimo lavoro documentaristico del regista ferrarese. Sarà la Sala Estense, domani, martedì 14 dicembre alle 21, ad ospitare la proiezione di ‘Let’s Kiss – Franco Grillini storia di una rivoluzione gentile’.

Evento facente parte della rassegna di Arci Ferrara APS “Estense d’Essai – il Boldini in Sala Estense” patrocinato dal Comune di Ferrara. La proiezione di “Let’s Kiss” è realizzata grazie al sostegno di FICE e UCCA e grazie alla collaborazione di Arcigay Gli Occhiali d’Oro e del Festival dei Diritti. Regista e protagonista saluteranno e si intratterranno con il pubblico insieme a Mattia Antico di Arci Ferrara e Flavio Romani di Arcigay.

Il film è incentrato sulla figura di Franco Grillini, bolognese, classe 1955, figlio di contadini laureato in pedagogia, uomo politico e gay tardivo, da sempre impegnato nella lotta per il riconoscimento dei diritti civili LGBT.

Attraverso il racconto in presa diretta fatto dal protagonista, il biopic, con tono leggero e materiale documentale inedito, ricostruisce oltre trent’anni di storia politica e testimonia una lotta dura e gentile nel nome della dignità̀ e dell’uguaglianza. Un viaggio anche sentimentale lungo i luoghi della vita: dalla casa natale in campagna all’università, dalle vecchie sedi di partiti scomparsi fino al parlamento, passando per le strade e le piazze dei Gay Pride, da Roma a New York.

Le tappe di Franco Grillini scandiscono lotte e conquiste – dal tragico irrompere dell’Aids con i morti e la messa all’indice dei rapporti omosessuali fino al primo matrimonio tra persone dello stesso sesso e l’ancora aperta battaglia per la stepchild adoption – ma anche l’evoluzione dell’approccio sociale e dei media ad un tema che ancora oggi, pur riguardando milioni di persone, resta fortemente divisivo quando non ignorato. Grillini racconta tra pubblico e privato con serenità̀ e umorismo, con un linguaggio che la cadenza bolognese rende musicale, la sua pur sorridente trincea per un futuro senza vite vissute nella paura dello stigma sociale, per il diritto alla salute e all’affettività̀ completa.

Sono storie d’amore e di battaglie politiche, dentro e fuori il parlamento, insopprimibili spinte al cambiamento e alla gioia di vivere.

Biglietteria

Costo unico 5€ più diritti di prevendita.

Il preacquisto è fortemente consigliato tramite BoxerTicket a questo link: https://boxerticket.ticka.it/prenota-map.php?negozio_evento_id=2045

In seguito alle ultime normative i posti saranno numerati.

Ingresso

Ingresso in sala a partire dalle ore 20.15, inizio ore 21.00.

L’accesso è consentito solo a chi in possesso di Super Green Pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *