FIPSAS: il Cavo Napoleonico supera l’esame

Nella gara del Camponato Italiano di Carpsishing

Ha sicuramente superato l’esame a cui è stato sottoposto il campo di gara del Cavo Napoleonico con la disputa della fase selettiva per il Campionato Italiano a Coppie di Carpfishing, terminato il periodo della frega altre prove saranno fatte su questo tratto di campo di gara, ma le prime risultanze, che saranno fornite a tutti gli interessati, sono sicuramente positive. Le coppie in gara hanno pesato 46 esemplari di carpe, ovviamente subito rilasciate, per un totale di oltre 200 kg di peso con una media pesce di 4,5 kg. Prima coppia assoluta quella formata da Simone Ferrari e Jonathan Polacchini dell’Anonima Carpisti, con loro passano alla fase finale del Campionate anche le altre coppie ferraresi Matteo Macchioni e Andrea Casoni dell’Anonima Carpista e Stefano Gallerani e Paolo Tenani del Ferrara Carp Team. Iniziativa sicuramente da sottolineare quella portata avanti dalla Fipsas di Ferrara, dall’Unione Pescatori Estensi e dall’Istituto Comprensivo T.Bonati di Bondeno, grazie all’impegno di Giuliano Boldini, Marco Falciano, Nicola Benini e dalle
insegnanti Lucia Lentini, Margherita Gallini, Carmelina Cipriano, Rosetta Gentile, Loredana
Martinozzi, Emanuela Beltrani, circa una sessantina di alunni dell’istituto hanno potuto partecipare ad un corso teorico pratico di pesca sportiva. L’incontro in aula ha toccato punti quali, i pesci, l’inquinamento, la difesa della natura e del territorio ovviamente compresa l’acqua, mentre nell’incontro pratico i ragazzi, svoltosi alla riserva di pesca sportiva La Rotta, si sono potuti cimentare con lenze e canne da pesca. Prima prova del Campionato Provinciale Promozionale, o Serie C, sul campo di gara delle Vallette ad Ostellato, gara organizzata dalla Consandolo Colmic con Direttore di Gara Moreno Buzzoni e Giudice di Gara Umberto Guidetti. Ancora poco il pescato e vittoria di settore per Giuseppe Bianchi della Cannisti Renazzesi Colmic ( assoluto con 3,7 kg. di pescato ) Fabio Zocca e Fabio Lanzarini degli Amici per la Pesca 2011 Tubertini, Marco Farinella del Castello Maver, Giorgio Benetti della PS FE Casumaresi Tubertini, Alessandro Migliari dellaGaristi Dario Albieri Tubertini, Gino Benini e Eusebio Bosco della Canne Estensi Colmic. La classifica per squadre ha fatto registrare il successo dela Canne Estensi Colmic con 12 penalità, seconda piazza per gli Amici per la Pesca 2011 Tubertini con 13 penalità, terza per la Consandolo
Colmic con 13,5 penalità. Il prossimo fine settimana provinciali giovanili ai Laghi Estensi prima e seconda serie nel Canale Riolo e terza serie in Savenuzza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *