FIPSAS: la Regione assegna la gestione dei campi di gara alle Associazioni

Via al Campionato Provinciale, trionfo per Demaria

Finalmente la Giunta della Regione Emilia Romagna ha approvato il decreto che prevede la con Concessione della gestione dei campi di gara alle Associazioni di pesca e quindi la Fipsas continuerà a gestire i campi di gara permanenti, garantendo la possibilità di effettuare gare a livello nazionale che portano quindi agonisti provenienti da tutta l’Italia che pesca, e all’Arci Pesca la gestione dei campi di gara non permanenti. Grazie alla delibera regionale domenica scorsa 19 Marzo ha preso il via il Campionato Provinciale Individuale della provincia di Ferrara relativamente alla Prima Serie e agli Stopper. La gara è stata organizzata dagli Amici per la Pesca 20111 Tubertini che oltre ad avere il Campione uscente Lorenzo Demaria hanno pensato bene di aggiudicarsi, in questa gara di apertura, con Lorenzo Tassinari la gara di Prima Serie e con Alessandro Bergonzini la gara riservata agli Stopper. Il campo di gara scelto per la disputa di questa prima prova è stata quello del Po di Volano a Medelana, nel tratto conosciuto come Ponte Eredità, tratto che anche in questo inizio di stagione permette un buon livello di pescato. Il pescato medio di questa prima prova si è attestato a 4,380 kg. per concorrente. I settori che componevano la prova di Prima Serie assoluto di giornata con 9,270 kg. Di pescato, Tiziano Pellegatti e Rino Biancato della Garisti Dario Albieri Tubertini, Cristiano Vanzini della Canne Estensi Colmic. La classifica relativa agli Stopper ha visto i successi di Alessandro Bergonzini ( assoluto con 8,900 kg. di pescato ) e Raffaele Izzo degli Amici per la Pesca 2011 Tubertini. Sabato e domenica prossimi 25 e 26 Marzo nel Canal Bianco ad Adria ci sarà il Club Azzurro Nazionale mentre il Po di Volano a Medelana ospiterà, nella giornata di domenica, la prima prova del Provinciale Individuale di Seconda Serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *