Flash mob contro la spesa militare

flash mob rivoluzione ci#56Le candidate del movimento di Antonio Ingroia, Rivoluzione Civile, hanno organizzato un flash-mob, tenutosi davanti alla Base Nato di Poggio Renatico, per chiedere un taglio alle spese militari e in particolare all’acquisto dei cacciabombardieri F35.

Un flash mob per chiedere un taglio alle spese militari: è ciò che hanno avanzato le candidate ferraresi di Rivoluzione Civile, Barbara Diolaiti, Elisa Corridoni e Lina Pavanelli, davanti alla Base Nato di Poggio Renatico.

Gli investimenti, a detta delle candidate del movimento di Ingroia, andrebbero indirizzati verso altri settori.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xcontents/resources/delivery/getPlayListDescriptor?clientId=telestense&xpublisherId=79b0e865-29a7-4bbd-a1c4-262eb86b5d4d&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *