Autista pullman ubriaco in A13: multato e sospeso dall’azienda

Autista pullman multato in A13 per guida in stato ebbrezza
Autista pullman multato in A13 per guida in stato ebbrezza (ANSA)

La polizia stradale di Altedo in mattinata ha multato per guida in stato di ebbrezza il conducente di un autobus che stava effettuando un trasporto internazionale tra la Croazia e Firenze.

Lo riporta l’Ansa. La pattuglia ha fermato il pullman, con a bordo 29 persone, mentre viaggiava sull’autostrada A13, all’altezza di Bologna-Interporto.

Intanto l’azienda Flixbus, tramite un comunicato, fa sapere che l’autista è già stato sospeso dal servizio con effetto immediato, e non potrà più operare per conto di FlixBus: “La sicurezza dei passeggeri e del personale di bordo costituisce, per noi, la massima priorità da sempre” fa sapere l’azienda.

Sottoposto ad alcoltest l’uomo aveva un tasso alcolico superiore a 0.60 grammi/litro, quando – ricorda la Stradale – “i conducenti professionali in base alle normative vigenti devono avere un tasso pari a zero”. All’autista è stata immediatamente ritirata la patente e poi è scattata la sanzione per guida in stato di ebbrezza: inoltre al momento del controllo non indossava la cintura di sicurezza e quindi è stato multato anche per questa violazione.

Il comunicato integrale di Flixbus dopo l’accaduto

La sicurezza dei passeggeri e del personale di bordo costituisce per FlixBus la massima priorità da sempre.

Fin dalle prime fasi della collaborazione con le proprie aziende partner, FlixBus esige infatti da ciascuna di queste il rispetto dei più alti standard di sicurezza e qualità, e vincola tutti i conducenti impiegati sulle proprie linee a frequentare continuativamente corsi di aggiornamento e di formazione, in cui particolare importanza viene attribuita proprio agli aspetti inerenti la sicurezza.

L’autista coinvolto nell’accaduto è già stato sospeso dal servizio con effetto immediato, e non potrà più operare per conto di FlixBus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *