Fondi per i centri commerciali naturali

Centri storici più belli. Più di quanto già lo fossero prima del terremoto grazie ai nuovi interventi che saranno attuati grazie a un contributo per i centri commerciali naturali di 200mila euro.

La notizia la rende nota l’amministrazione provinciale grazie all’assessorato alle attività produttive di Carlotta Gaiani.

I soldi arrivano dopo una richiesta della Provincia alla Regione Emilia Romagna e prevedono la possibilità di assegnare un contributo fino ad un massimo dell’80% delle spese ammissibili, mentre i comuni beneficiari dovranno a loro volta destinare almeno il 50% di quanto ricevuto dall’amministrazione provinciale ai privati esercenti delle attività commerciali ubicate proprio nei centri storici.

“E’ uno strumento che oltre a intervenire in un momento economico molto difficile deve anche servire per ridare ossigeno a quei centri colpiti dal terremoto” spiga l’assessore alle attività produttive della Provincia, Carlotta Gaiani.
Il bando chiude il 30 settembre.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=463bf33e-71ad-48d7-95fc-5b59d5d86dbd&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *