Franceschini: “No alleanza con M5S e centrodestra”. Maisto: “Non obbligatorio stare al Governo”

franceschini dario“Non ho mai pensato che sia possibile fare un governo con i 5 stelle, e tanto meno con la destra”.

Dario Franceschini, con un post su Facebook, chiude la porta ad ogni possibile accordo tra il Paertito democratuico e il Movimento cinque stelle o il centrodestra: chi lo afferma – aggiun ge il Ministro – fa “inutili polemiche o velenosi depistaggi mediatici”.

“Abbiamo perso le elezioni – prosegue Franceschini – e quindi l’unica strada giusta è possibile e’ andare all’opposizione. Nel Pd siamo e saremo tutti d’accordo su questo. Ma dovremo però ragionare degli errori compiuti e delle strade da scegliere per ripartire e rifondare sia il Pd che il nostro campo.

Franceschini rinvia alla direzione di Lunedì, e confida nel vicesegretario Martina: “lui troverà i toni e i contenuti per tenere il partito unito e che tutti noi gli daremo una mano”.

maisto socialE anche l’assessore alla Cultura del Comune di Ferrara, Massimo Maisto riflette sul voto di domenica e in un post su Facebook afferma che la sconfitta del Pd è una sconfitta senza precedenti.

”Nella storia della sinistra prima – scrive Maisto sui social – e del centrosinistra poi”.

“A noi di sinistra ci aspetta un lungo lavoro, magari ricordiamoci che non è obbligatorio stare al Governo” dichiara l’assessore che interpellato telefonicamente aggiunge: “Il Pd non deve fare il salvagente – spiega -. I cittadini hanno votato e ci hanno mandato all’opposizione. Ora governi chi è stato scelto per farlo e vediamo se le promesse fatte sono credibili”.

Un pensiero su “Franceschini: “No alleanza con M5S e centrodestra”. Maisto: “Non obbligatorio stare al Governo”

  • 06/03/2018 in 21:52
    Permalink

    Franceschini, se non si è invitati a cena, non si va a casa dalla gente…
    Prova un po’ a prenderne atto.
    Vivrai meglio.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *